Top
  >  Viaggi   >  Consigli utili   >  Guida a Sinistra nel Mondo. Tutti i Paesi Dove si Guida a Sinistra

Dopo aver letto il mio articolo sulla guida a sinistra e aver capito quali sono le 5 cose da sapere e a cui prestare attenzione ora andiamo a vedere quali sono i paesi nel mondo dove si guida a sinistra… E non è solo l’Inghilterra 😛

Prima di tutto, una statistica: il 65% del mondo guida a destra e il 35% guida a sinistra, quindi noi Italiani facciamo parte della maggioranza! In realtà anche in Italia quando uscirono le prime automobili, si guidava a sinistra e a destra! Eh sì, da tutti e due i lati e c’erano anche i camion con la guida a destra… Me lo raccontava mio nonno. Pensa che confusione all’epoca! Finché arrivò qualcuno, forse un po’ di parte, a fare ordine: si chiamava Mussolini e decise ovviamente per la guida a destra!

Scherzi a parte, io mi sono chiesto, ma come mai mezzo mondo guida da un lato e il restante dall’altro?

Così mi sono messo a cercare e ho capito da dove deriva questa abitudine. A parte vari cenni storici più o meno realistici, la motivazione “tecnica” è che le prime automobili avevano il freno a mano esterno dal lato destro, per agevolare la mano più forte, per cui la guida doveva essere per forza a destra. Inoltre se vogliamo andare ancora più indietro nel tempo a cercare qualche cenno storico, sia quando si andava a cavallo che quando si guidava le carrozze, si stava sempre a sinistra per una ragione molto semplice. Essendo la maggior parte delle persone “destre” e non mancine, si teneva la frusta per il cavallo con la mano destra, mentre i cavalieri tenevano la spada riposta a sinistra in modo da poterla estrarre con la mano destra e combattere…

E nel mondo, dove si guida a sinistra e dove si guida a destra?

In questo momento nella mappa qui sotto potrai vedere quali sono i paesi con la guida a sinistra, in colore blu e i paesi con la guida a destra in colore rosso.

E la domanda che mi sono fatto, un paese con la guida a sinistra confinante con un paese con la guida a destra… Che si fa quando si arriva al confine? In genere ci sono dei ponti come quello che vedi nella foto qui sotto dove fanno invertire i sensi di marcia (nel senso di invertire la mano a tenere).

E qui sotto ti metto anche una lista dei vari ponti e confini dove avviene questo cambio di senso di marcia:

  • Primo ponte dell’amicizia thai-lao tra Thailandia e Laos
  • Secondo ponte dell’amicizia thai-lao tra Thailandia e Laos
  • Terzo ponte dell’amicizia thai-lao tra Thailandia e Laos
  • Quarto ponte dell’amicizia thai-lao tra Thailandia e Laos
  • Ponte dell’amicizia di Mae Sot tra Thailandia e Birmania
  • Ponte dell’amicizia di sino-nepalese tra Cina e Nepal
  • Ponte di Mae Sai tra Thailandia e Birmania
  • Ponte Fiore di Loto tra Macao e Cina
  • Portas do Cerco tra Macao e Cina
  • Hong Kong–Shenzhen Western Corridor tra Hong Kong e Cina
  • Man Kam To tra Hong Kong e Cina
  • Passo Khunjerab tra Cina e Pakistan
  • Nathu La tra India e Cina
  • Shipki La tra India e Cina
  • Lipulekh tra India e Cina
  • Moyale tra Kenya e Etiopia
  • Lok Ma Chau tra Hong Kong e Cina
  • Takutu River Bridge tra Guyana e Brasile
  • Passo di Peiwar Kotal tra Afghanistan e Pakistan
  • Passo Khyber tra Afghanistan e Pakistan
  • strada tra Oshikango (Namibia) e Santa Clara (Angola)
  • strada tra Chililabombwe (Zambia) e Kasumbalesa (Repubblica Democratica del Congo)
  • strada tra Ndola (Zambia) e Sakania (Repubblica Democratica del Congo)

 

Imprenditore, laureato in Tecnologie Web e Multimediali e certificato al MICAP come RRC e NLP Coach dalla NLP Society di Miami. Con più di 12 anni di esperienza nel Web e nell'eCommerce, adesso aiuta gli imprenditori ad avviare con successo le loro attività online e a migliorare i profitti dei loro Business esistenti.

Scrivi un commento