Top
  >  Viaggi   >  Sud Africa   >  Johannesburg: 8 Cose che devi Assolutamente Sapere!

Ragazzi, lo ammetto … mi sono innamorato di Johannesburg la prima volta che l’ho visitata. Adesso ti racconto le 8 cose che secondo me devi assolutamente sapere su Johannesburg, prima di visitarla. Per alcune capirai anche il perchè.

Nel 2013, sono stato per la prima volta negli Stati Uniti, è stato un viaggio fantastico, ho visitato la California, l’Arizona, il Nevada e lo Utah …  lasciando il mio cuore in California … Un paese così incantevole, il mio preferito. Visto che il mio cuore era là ho provato inutilmente a trasferirmi ma come ben sai, ottenere il visto per lavorare non è come fare quello per turisti (ESTA).

Dopo lo scoraggiamento nel non aver ottenuto il visto, meno di 1 anno dopo ho preso un volo per il Sud Africa dopo un suggerimento da parte di amici. Onestamente non avevo idea di cosa aspettarmi da quel paese. Dalla prima volta che ci siamo mossi sulle autostrade di Johannesburg e guardando le auto di lusso che giravano, ho pensato “mi aspettavo una cosa totalmente diversa” ed è stato un buon inizio.

Dopo la mia visita negli Stati Uniti, posso paragonare Johannesburg a Los Angeles con questa differenza: Johannesburg è immersa negli alberi verdi! È la città al mondo con la più grande densità di alberi. Quando stai guidando in autostrada tra discese e salite e guardi di lato all’orizzonte sembra di essere in una foresta … E se presti più attenzione puoi vedere un sacco di case, appartamenti, ville all’interno di questa ” foresta”. È difficile da descrivere, non prendere la parola “foresta” letteralmente per favore, non è una giungla! 🙂

Johannesburg, abbreviato dalla popolazione locale in Joburg, è una città enorme! All’interno dell’area metropolitana ci sono quasi12 milioni di persone … 120 km da ovest a est e 60 km da nord a sud. Gigantesca. E’ grande praticamente come la regione in cui vivo (Friuli). Johannesburg è molto difficile da visitare come turista perché, come le altre città grandi del mondo, non puoi semplicemente prendere una macchina e “andare in giro da qualche parte” … Ecco perché ho deciso di darti questi consigli, che a mio avviso sono MOLTO utili.

Nota che questi suggerimenti non mi sono passati in mente in modo casuale. Ho vissuto a Johannesburg per quasi 1 anno e ho alcuni parenti e amici che vivono lì da tempo. Prima di parlare in anticipo chiedendo “cosa stai dicendo Alex?”, questa che descrivo è la mia esperienza REALE a Johannesburg dopo aver parlato con le persone che vivono da 40 anni a Johannesburg o che sono nate in Sud Africa.

Il clima strepitoso

Il clima? SÌ! Penso che questo sia uno dei migliori del mondo! Hai l’estate da settembre a giugno è mediamente poco afoso e hai il picco di caldo e afa tra dicembre e febbraio. L’inverno potrebbe essere con 20 gradi durante il giorno e vicino a zero durante la notte. Durante un mese in estate potrebbe piovere 1 volta al giorno, un temporale veloce 20 minuti, 1 ora o più, e dopo di sole. Grande! Amo il sole e quindi questo è un requisito fondamentale per me.

Trasporti pubblici inesistenti

Non ci sono trasporti pubblici ufficiali a Johannesburg, tranne il Gautrain, ma è limitato solo a poche aree esclusive vicino alla zona di Sandton. Il trasporto pubblico più comune è il mini bus … Ce ne sono quasi 1 milione solo a Joburg. Sincermante ti suggerisco di evitare di usarli, perchè saresti l’unico bianco a bordo e potresti sentirti un po ‘a disagio (tutti gli occhi su sarebbero su di te!). I Minibus non hanno orari, il percorso dovrebbe essere più o meno sempre lo stesso ma dipende dalle richieste che hanno di chi sale a bordo e soprattutto si fermano dove gli pare. È praticamente un trasporto casuale. Puoi chiedere all’autista dove vuoi andare, pagare il biglietto e sperare di arrivare. Penso sia estremamente economica la corsa con un bussino (probabilmente meno di 1€). I nostri amici che abitano a Johannesurg in tutta la vita non l’hanno mai preso. Senza ombra di dubbio l’auto è il modo migliore per spostarsi a Joburg. 

Strade e autostrade perennemente intasate

Se hai in programma di trasferirti e lavorare a Johannesburg, devi sapere che è una città molto affollata, c’è un sacco di traffico e potresti rimanere bloccato in un ingorgo per ore. Ogni giorno lavorativo dalle ore 6 alle 8:30 e dalle 16:30 alle 18:30 (e venerdì dalle 15:00 alle 17:30) tutte le strade principali e le autostrade sono bloccate per ore! Fortunatamente sono un libero professionista e posso evitare di usare la macchina nelle ore di punta… Mi sveglio la mattina con calma verso le 8, faccio colazione, inizio a lavorare e poi quando finisce l’orario di ingorgo mi sposto verso l’ufficio. Lo stesso vale per il pomeriggio quando devo rientrare, evito le ore super piene di intasamenti, quindi o esco prima o dopo la rush hour. I miei amici sono abituati a spostarsi dopo le 9:00 per andare in ufficio, e poi tornare prima dell’ora di punta del pomeriggio. Solo una nota: stai molto attento quando vedi un minibus, guidano come pazzi, e a volte non rispettano i segnali e nemmeno i semafori rossi… Sono molto pericolosi!!!

Un sacco di città all’interno della città

L’area metropolitana di Johannesburg è enorme, davvero enorme, e alcuni sobborghi davvero poveri, altri estremamente ricchi e molti di loro sono di classe media. Quindi devi scegliere il tipo di vita che preferisci. Ovviamente c’è molta criminalità nella zona povera e altrettanto nelle aree più ricche. Comunque ogni area è diversa, dipende se vuoi vivere in un appartamento, in una casa singola o in ville sicure all’interno del complesso con recinti. Alcune delle aree migliori sono Sandton, Bryanston, Rosebank, Fourways, LoneHill, Paulshof. Considera per esempio che il sobborgo di LoneHill, che in passato era considerato Gangster Paradise, attualmente è uno dei più sicuri in assoluto, con pattuglie e servizio di sicurezza che lo controllano costantemente.

È una città multiculturale

C’è molta immigrazione a Johannesburg, ci sono due Chinatown, una città indiana, portoghesi, grechi, e una grande comunità italiana, quindi se vieni dall’Italia puoi sentirti a casa qualche volta! Se stai cercando amici italiani che vivono a Johannesburg o in Sud Africa, ti invito a entrare nei nostri gruppi Facebook Italiani in Sud Africa e Italiani a Johannesburg, un fantastico modo per fare nuovi amici e chiedere aiuto ad altri italiani come noi.

Il cibo! Goditelo al massimo!

Heheheh questa è un’altra ragione del perché amo questa città e in genere il Sud Africa! Grazie alle persone multiculturali qui, puoi gustare ogni tipo di cucina. Troverai un sacco di buoni ristoranti italiani, e davvero buoni, voglio dire, sono italiano e so come è il cibo :-). Ricordati solamente che quando ordini un piatto di pesce di chiederlo senza salse, altrimenti potresti mangiare calamari con una strana (e oscena) salsa di panna che copre tutto il sapore. Troverai ottimi anche i ristoranti giapponesi (alcuni sono davvero fantastici), i ristoranti indiani (i migliori che abbia mai provato in vita mia), il cibo tailandese (del quale non sono un grande fan), cucina greca e molto altro. Ce ne sono tanti, troppi, potresti andare a cena e pranzo fuori per anni in ristoranti sempre nuovi. Fighissimo.

Ma la vera chicca è la carne! Se mi conoscessi allora sapresti che in genere non sono un grande amante della carne qui in Italia, ma qui in Sud Africa e Johannesburg… Qui c’è la carne migliore che io abbia mai provato in tutto il mondo. Vai a provare “The Meat Company” o “The Baron” (li trovi quasi ovunque a Johannesburg) oppure al Gourmet Garage (solo a Montecasino), ti lasceranno senza parole. C’è solo un danno collaterale: potresti diventarne dipendente come me… Yummy!

Ottimo luogo per il business

Johannesburg è la principale area di business del Sud Africa. A differenza di Città del Capo, dove il clima lavorativo è rilassante Johannesburg è molto, molto più veloce, considerando sempre quello che loro chiamano “African Time“, ossia la lentezza del popolo africano nello svolgere i lavori rispetto al resto del mondo. La gente qui a Joburg pensa agli affari e al fare affari, in modo quasi maniacale. Quindi è molto comune trovare persone interessate a ciò che stai facendo. Un luogo ideale per opportunità e creare networking, ci sono un sacco di pranzi aziendali, serate di lavoro, cene, affari durante le partite di golf, eventi musicali, per lo più tutti i giorni tranne la domenica. La domenica di solito è dedicata alla famiglia. Molto bello. La gente è molto sociale. Quando sono stato lì ho trovato opportunità di business ovunque parlando con le persone, cosa che difficilmente accade in Italia, almeno dove vivo io. Bisogna comunque prestare la massima attenzione, perchè sono anche molto propensi a imbrogliare, soprattutto certe tipologie di persone, quindi fai attenzione.

Primo mondo in un Terzo Mondo

Puoi trovare oggetti materiali di prima qualità e allo stesso tempo non puoi sfuggire alla povertà del terzo mondo. Ciò significa che puoi trovare mendicanti di ogni tipo a ogni robot – “che cos’è il robot?” I Sudafricani chiamano robot i semafori! Strano? Sì lo so. Poi a volte l’energia elettrica si spegne per ore … Lo stesso per l’acqua … È normale, qui e i ragazzi che ci vivono ti dicono: ‘cmon Alex it’s Africa’! 🙂 Altri esempi: usano asfalto economico e quando la pioggia arriva pesantemente dopo alcuni giorni le strade potrebbero sembrare un campo minato pieno di buche giganti ovunque. Ho visto alcuni crateri da almeno 30 cm di diametro e 10 di profondità, che se ci passi per caso con l’auto spacchi gomme, cerchioni e se ti va male anche il semiasse. Non puoi immaginare quanti pneumatici e cerchioni hanno perso i miei amici per questo.

Spero che questo post ti possa aiutare ad avere un’idea di cosa aspettarti nel visitare Johannesburg. Hai alcuni pro e contro, come ovunque. Ultimi consigli: potresti guidare ore senza trovare nulla. Ricorda che le mappe di google non sono così perfette in Sud Africa e talvolta le indicazioni potrebbero essere sbagliate. Quindi per favore … Segui e leggi i segnali stradali, che non è il massimo finire in qualche brutto posto.

Lo ammetto: è una città complicata ed enorme, però vale la pena di essere visitata.

Imprenditore, laureato in Tecnologie Web e Multimediali e certificato al MICAP come RRC e NLP Coach dalla NLP Society di Miami. Con più di 12 anni di esperienza nel Web e nell'eCommerce, adesso aiuta gli imprenditori ad avviare con successo le loro attività online e a migliorare i profitti dei loro Business esistenti.

Commenti

  • 24 Giugno 2019

    Sono stata anch’io a Johannesburg e devo dire che condivido la tua descrizione! È una realtà davvero particolare e merita di essere vista almeno una volta nella vita nonostante sia una città dalle evidenti problematiche ☺️

    reply...
    • Marika

      24 Giugno 2019

      Credo che le problematiche di cui parli tu.. ossia tra bianchi e neri… siano molto zonali..ci sono anche zone tranquille! Poi sai… è talmente grande che è difficile da dare dei consigli su dove andare!

      reply...
  • 24 Giugno 2019

    Anche io come te, solo invertito. Mi sono prima innamorata del sudafrica e poi dell’arizona… e alla fine mi sono trasferita in AUstralia. strana la vita. anyway, il sudafrica c’è lo nel cuore, non tanto joburg, ma i parchi del nord e i colori sono impareggiabili

    reply...
    • Marika

      24 Giugno 2019

      Australiaaaa uauuuuu sai che ancora non ci ho messo piede?
      Hai ragione i parchi del nord sono una cosa indescrivibile. Joburg devi sapere dove andare… in 30 minuti puoi essere in mezzo al nulla in una grotta oppure su una funivia che ti porta sopra un monte …

      reply...
  • 24 Giugno 2019

    Sono stata in Sudafrica per turismo e me ne sono innamorata,non ho però visto joburg, sarà per un prossimo viaggio

    reply...
    • Marika

      24 Giugno 2019

      Tutti si innamorano del Su Africa non può essere altrimenti!

      reply...

Scrivi un commento