Top
  >  Lifestyle   >  L’erba del vicino è sempre più verde

Ogni giorno porto più volte Brian a fare un giro “bisogni” e a correre e, ogni giorno, per lui il percorso sembra diverso. Lo so che i cani quando escono devono annusare ovunque e continuamente ma lui ogni volta si ferma su un angolo che non aveva visto, o cerca di andare in  una strada diversa. Così mi sono chiesta come guardasse lui quello che aveva intorno e come apprezzasse il mondo, il pensiero che mi sono fatta è questo: “quanto apprezzo io dei paesaggi che ho intorno a me?”

Vi è mai successo di andare a fare un viaggio e tornare delusi? Beh, a me si, più di una volta. Cosi pensavo che per chi ama così tanto viaggiare, il viaggio inizia ancora prima di partire. Si ecco.. io credo che il viaggio inizi nella nostra testa, e poi si insinua in profondita fino a quando partiamo e viviamo l’esperienza di quel esatto luogo.

Il problema non è il viaggio in sè ma sono le aspettative che si sono create nella nostra testa. Io a volte mi faccio di quei romanzi che possono farci dei film…. credo sia forse più una cosa da donne questa.. ma mi auguro che anche gli uomini attacchino i neuroni, almeno ogni tanto.

Quindi le aspettative che avevamo possono essere rispettate, possono superare quanto avevamo pensato, come è successo a me il mese scorso a Bilbao, oppure possono essere completamente disattese. Le ragioni per cui può succedere tutto ciò? Infinite.

Passeggiavo nelle vie vicino casa mia e mi sono messa ad osservare il mondo che mi circonda e mi sono sono sentita grata per quello che ho e per dove vivo. Penso spesso che a volte mi interesso più ai luoghi lontani da me che dove realmente vivo.

E’ proprio vero il detto … “l’erba del vicino è sempre più verde” ma se annaffiassimo anche la nostra di erba? che cosa succederebbe?

Ciao sono Marika! Sono appassionata di viaggi, natura e animali, alla ricerca di qualcosa di nuovo in giro per il mondo. Se sei in cerca di qualcuno a cui fare domande, io sono in cerca di qualcuno a cui dare risposte per cui aspetto di leggerti! Amo poco le bio, si vede? preferisco scrivere di altro, magari di quanto bello è il cielo.

Commenti

  • 2 Luglio 2019

    Ciao Marika, anche a me è successa la stessa cosa, ho iniziato ad apprezzare dove vivo, dopo aver visto un po’ di mondo… siamo proprio strani!!!

    reply...
  • 2 Luglio 2019

    Effettivamente tante volte girando il mondo ma anche senza andare troppo lontano troviamo l’erba del vicino sempre più verde ma ultimamente al ritorno da certi viaggi devo dire che non mi dispiace rientrare a casa .. forse trovo abbastanza verde anche la mia erba 😉

    reply...
  • 3 Luglio 2019

    Apprezzare dove si vive e rimanere meravigliati ogni giorno di qualcosa che non si era mai notato prima è sicuramente raro ma basta fare un po’ più di attenzione attorno a noi per riuscire a vedere dettagli che prima ci sfuggivano. Io mi accorgo di vederli proprio dopo che torno da un viaggio. Ogni volta è come riscoprire il luogo dove abito.

    reply...

Scrivi un commento