Top
  >  Viaggi   >  Usa   >  Arizona   >  National Park Pass: Il Miglior Modo per Risparmiare Soldi

Quando ero una ragazzina mi ricordo che ascoltavo alla radio la canzone “California Dreaming”, la cantavo tutte le volte e… non ci beccavo una nota, sono piuttosto stonata, ma chisse ne frega! 😉 … Sono stata negli Stati Uniti più volte, e una soltanto nello stato della California (per ora) ed è difficile da spiegarne il perchè ma è stata una delle vacanze più belle della mia vita.

Quando visitai la prima volta l’America il mio intento e desiderio era quello di vedere i parchi che hanno e così ho fatto il National Park Pass.

Che cos’è Nationl Park Pass?

Il National Park Pass è una carta speciale che costa solamente 80 dollari e ti consente di entrare gratuitamente dentro più di 2.000 luoghi protetti dalla legge federale negli Stati Uniti. Ne puoi comprare uno a questo link oppure direttamente presso i luoghi di interesse. Ricorda che ha una validita di solo un anno.

Se sei un cittadino USA e hai più di 62 anni, allora hai diritto al Senior Pass, che costa solo 20$ all’anno oppure 80$ a vita! E’ totalmente gratuita per persone disabili e le forze speciali. É difficile scriverti qui tutti i posti dove viene accettato il National Park Pass, come ti di cevo sono più di 2000, inogni caso puoi controllare online a questo link.

La carta National Park Pass deve essere firmata sul retro. Come vedrete ci sono due firme perchè così la si può condividere con un’altra persona. Considera che le due persone non devono essere per forza imparentate o conoscersi. Dovrai solo far vedere ogni volta il tuo documento di identità quando vorrai visitare uno di questi luoghi.

Quando ho acquistato la National Park Pass io la presi su eBay e per meno della metà del prezzo, con ovviamente solo una firma già effettuata. Secondo me ne è valsa davvero la pena per il prezzo, ovviamente il valore percepito cambierà in base a quanti parchi vorrai visitare.

Qui sotto c’è una lista di alcuni dei principali parchi nazionali che puoi visitare usando la carta e anche pagando direttamente senza la carta, così potrai fare le tue valutazioni:

* Arizona: Grand Canyon National Park ($35 per veicolo); Petrified Forest NP ($20 per veicolo); Saguaro NP ($15 per veicolo);
* California: Channel Islands NP (entrata gratuita); Death Valley NP ($30 per veicolo); Joshua Tree NP ($30 per veicolo); Kings Canyon/Sequoia NPs ($35 per veicolo); Lassen Volcanic NP ($25 per veicolo); Redwood NP (entrata gratuita); Yosemite NP ($35 per veicolo);
* Colorado: Black Canyon of the Gunnison NP ($20 per veicolo); Great Sand Dunes NP ($20 per veicolo); Mesa Verde NP ($15 per veicolo o $20 in estate); Rocky Mountain NP ($25 per veicolo);
* Nevada: Death Valley NP ($30 per veicolo); Great Basin NP (entrata gratuita);
* New Mexico: Carlsbad Caverns NP ($12 per persona);
* Utah: Arches NP ($30 per veicolo); Bryce Canyon NP ($35 per veicolo); Canyonlands NP ($30 per veicolo); Capitol Reef NP ($15 per veicolo); Zion NP ($35 per veicolo).

E le sorprese non sono ancora finite. Ci sono alcuni giorni speciali in cui gli ingressi ai parchi sono completamente gratuiti, anche senza aver qualsiasi pass, ovviamente sono così pieni di gente che diventano quasi ingestibili. Se le troppe persone per te non sono un problema, allora sappi che puoi entrare gratuitamente i seguenti giorni:

  • 21 Gennaio, il giorno di Martin Luther King Junior;
  • 21 Aprile (il primo giorno della settimana dei National Parks);
  • 22 Settembre (National Public Lands Day);
  • 11 November (Veterans’ Day).

Per me il National Pass è valso davvero la pena in termini di prezzo, soprattutto perchè l’ho pagato la metà.

E, se sei qui, probabilmente stai pianificando il tuo viaggio in California a breve, per cui ti auguro di fare buon viaggio, goditi le vacanze e sappi che ti invidio tantissimo!!!

Imprenditore, laureato in Tecnologie Web e Multimediali e certificato al MICAP come RRC e NLP Coach dalla NLP Society di Miami. Con più di 12 anni di esperienza nel Web e nell'eCommerce, adesso aiuta gli imprenditori ad avviare con successo le loro attività online e a migliorare i profitti dei loro Business esistenti.

Commenti

  • 12 Agosto 2019

    De odore che il gatto che sia condivisibile è davvero un’ottima cosa! così come te la si può comprare ” usata” da qualcun altro ed utilizzarla a pieno

    reply...
  • 13 Agosto 2019

    Non conoscevo questo pass ma è sicuramente molto utile per risparmiare! Il fatto di poterlo condividere con un’altra persona poi lo rende ancora più conveniente! Spero di riuscire a fare presto un viaggio come il tuo

    reply...
    • Marika

      14 Agosto 2019

      Si, è super conveniente se decidi di fare vari parchi! Devi comunque sempre fare due calcoli. Te lo auguro Valentina! il prima possibile un viaggio così!

      reply...

Scrivi un commento