Top
  >  Viaggi   >  Sud Africa   >  Viaggio in Sud Africa: Vaccino si o Vaccino no?

“Sei andata in Sud Africa e non ti sei vaccinata?!!! Sei pazza!” Questa è una tra le domande più gettonate dalle persone quando mi chiedono informazioni riguardanti il Sud Africa.

Ebbene no, non mi sono vaccinata! Anzi ti dirò di più mi sono rifiutata e ho pure litigato con la signora dell’ASL quando sono stata a chiedere informazioni. Voleva farmi fare 300 vaccini. Ignorante ignorante e ignorante (ignorante dicesi persona che ignora, non sà, per cui se anche tu come molti lo prendi come un insulto non è questo il caso :-). L’infermiera o receptionist della struttura probabilmente pensava che in Sud Africa ci fossero solo leoni, gazzelle e qualche altro animale più o meno feroce. La lista che mi ha dato di vaccini era lunga mezza pagina, sembrava la lista della spesa.

Se ci si reca in Sudafrica dall’Italia, non è prevista alcuna vaccinazione. La profilassi antimalarica è consigliata (io non l’ho mai fatta) se si è diretti nella parte orientale della regione  in particolare in zone come KwaZulu/Natal settentrionale, Limpopo e Mpumalanga.

Io amo il Sud Africa e ci sono stata oramai 5 volte, per periodi anche molto lunghi, e mi auguro di ritornarci presto. Chi mi legge o mi conosce sà che potrebbe essere che oggi legge che voglio tornarci e domani sono nuovamente lì. Io sono così, un’anima in viaggio, sempre e comunque e quando decido prendo e parto, anche da un giorno all’altro. Sono di fatto la disperazione dei miei genitori che oramai mi chiamano vagabonda.

Eh si, io ci penso spesso e posso affermare di essere una persona fortunata, ho un lavoro che mi permette di viaggiare come e quando voglio e sfrutto questa occasione per vivere come voglio senza limiti e schemi comuni.

Torniamo a noi, non vorrei divagare troppo. Stavamo parlando dei vaccini. Vaccini, che brutta parola. Se desideri visitare il Sud Africa, personalmente non ti consiglio di fare nessun vaccino, primo perché le possibilità che tu prenda qualche malattia strana sono veramente rasenti lo zero, secondo perché i vaccini non fanno di certo bene. Non voglio entrare in campo medico, questa è solo la mia opinione, ognuno poi si conosce meglio di chiunque altro e sà valutare cosa sia meglio per lui/lei.

Il Sud Africa, se lo vuoi visitare come me senza preoccupazione di prendere malattie e quindi senza fare nessun vaccino basta organizzasi in maniera “intelligente”. Mi spiego meglio.

Partiamo dal presupposto che è un territorio enorme e non puoi vederlo tutto in un’unica vacanza, a meno che non ci stai come ho fatto io per mesi, e anche in questo caso ti assicuro che vedere tutto quello che offre è dura. Stavo per scrivere impossibile. Impossible è una parola che non mi piace, non mi piace per nulla; sono convinta che, come diceva Walt disney, “se lo puoi desiderare lo puoi realizzare”, quindi nulla è impossibile.

Fai come ho fatto io. Decidi che cosa vuoi visitare e poi scegli il periodo e adesso ti spiego il perché. Essendo un territorio molto vasto in base alla zona dove ci sono le attrazioni che vuoi vedere ci sono anche diversi climi.

Se vuoi ad esempio vedere tutta la zona che va da Cape Town e risalire per la Garden Route fino a Port Elizabeth, puoi farlo senza paura di prenderti nessun malattia tutto l’anno. L’unica cosa che puoi andare a valutare è quanto freddo fà e quanto piove nel periodo da te prescelto.

Il tasto dolente di dove puoi trovare eventuali malattie (e anche qui è sfiga se prendi qualcosa, io sono sempre tornata sana e integra anzi in miglior salute di prima, visto il benessere di vita che si tiene lì) è se vuoi visitare i parchi come il Kruger park. Essendo posizionato nella parte nord del Sud Africa, durante la loro estate, che corrisponde al nostro inverno, è sconsigliabile andare a visitare il parco perché proliferano le zanzare e, come ben sai, le zanzare sono portatrici di malattie, soprattutto la malaria.

L’assicurazione sanitaria in Sud Africa è sia gratuita che a pagamento. Il mio consiglio, contro ogni problema, è quello di avere la vostra assicurazione sanitaria per ogni evenienza. Non vi consiglio di sicuro di andare negli ospedali “gratuiti”. Gli ospedali a pagamento sono super all’avanguardia, sotto molti aspetti anche meglio di quegli italiani.

Se vuoi qualche consiglio su che assicurazione fare quando vai in viaggio leggi l’articolo “Viaggia sicuro con Columbus Assicurazioni” e troverai cosa ti consigliamo noi. Buon viaggio!

Ciao sono Marika! Sono appassionata di viaggi, natura e animali, alla ricerca di qualcosa di nuovo in giro per il mondo. Se sei in cerca di qualcuno a cui fare domande, io sono in cerca di qualcuno a cui dare risposte per cui aspetto di leggerti! Amo poco le bio, si vede? preferisco scrivere di altro, magari di quanto bello è il cielo.

Scrivi un commento